Detersivo per stoviglie

Economico, rispettoso dell'ambiente e della nostra salute

INGREDIENTI (per circa 1 Kg di detersivo):

(*** Formula potenziata ***)

- 3 limoni di dimensione media non trattati (circa 500-600g)
- 250 grammi di acqua
- 200 grammi di sale
- 250 grammi di aceto

CONTENITORI E ATTREZZI:

- Pentola
- Frullatore
- Contenitori qualsiasi per gli ingredienti
- Mestolo
- Barattoli di vetro per il detersivo finale

PROCEDIMENTO:

Tagliare i limoni a pezzetti non troppo grandi, togliere semi e picciolo ed introdurre nel frullatore. Aggiungere il sale, un po' di acqua e frullare tutto il più finemente possibile (se non si dispone di un frullatore grande dividere l'operazione in più volte, ciò è comunque preferibile per non sovraccaricare il frullatore). Mettere la poltiglia ottenuta nella pentola aggiungendo anche il resto degli ingredienti e far bollire a fuoco basso per circa 10 minuti mescolando spesso per non far attaccare la poltiglia al fondo. Durante la bollitura tenere se possibile l'ambiente areato in quanto i vapori di aceto potrebbero dar fastidio alla respirazione. Far raffreddare il composto, frullarlo nuovamente fino ad ottenere una consistenza cremosa e riporre il preparato in barattoli di vetro. Il detersivo si mantiene molto bene a temperatura ambiente per qualche mese ma per ottenere i migliori risultati è bene usare più barattoli piccoli da mantenere in frigo e usare man mano.

Usarne 2-3 cucchiai da minestra per la lavastoviglie, cercando di privilegiare nel posizionamento interno le stoviglie in plastica, che sono più difficile da sgrassare. Non usare in combinazione con il detersivo commerciale perché ne verrebbe neutralizzato l'effetto. Per stoviglie molto grasse è utile passarle velocemente con acqua e spugnetta prima di inserirle nella lavastoviglie. Questa pratica si dimostra in genere molto utile per la pulizia del filtro e quindi per la qualità del lavaggio. Con le dosi sopra riportate si produce all'incirca 1 Kg di detersivo, per circa 15-20 lavaggi.

Seppur meno efficace, si può usare questo detersivo anche per il lavaggio a mano delle stoviglie, da solo insieme a poca acqua se queste non sono eccessivamente sporche oppure aggiungendo qualche goccia di detersivo commerciale se sono molto grasse. Un cucchiaino di questo detersivo usato direttamente su padelle grasse risulta molto efficace nella loro pulizia, mentre fa molta difficoltà a pulire l'unto dalla plastica. Non usare insieme alla lisciva perché gli effetti si annullano reciprocamente.

NOTA: molto spesso i limoni vengono trattati con prodotti chimici necessari alla loro conservazione, specialmente se vengono da paesi lontani come l'Argentina. Costano addirittura meno di quelli locali ma evitate di acquistarli, avrete guadagnato in salute e rispetto dell'ambiente. Occhio quindi alle etichette!


Condividi su Facebook