Dentifricio

Economico e velocissimo

INGREDIENTI:

- Glicerina alimentare
- Bicarbonato di sodio
- Argilla bianca (caolino)
- Olio essenziale alla menta

CONTENITORI E UTENSILI:

- Contenitore con tappo
- Cucchiaino

PROCEDIMENTO:

Versare 7 cucchiaini di argilla bianca, 1 di bicarbonato e 4 di glicerina nel contenitore, aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale e mescolare fino ad ottenere una densità pastosa. Se risulta troppo denso aggiungere ancora un pizzico di glicerina mentre se risulta troppo liquida aggiungere argilla bianca. Conservare nel contenitore chiuso e prelevarne un po' con lo spazzolino al momento dell'uso. E' preferibile non passare subito lo spazzolino sotto l'acqua.

La glicerina si può trovare facilmente in farmacia o a più basso costo in erboristerie e negozi specializzati, ha ottime proprietà antibatteriche. Si verifichi che sia glicerina di origine vegetale (quando lo è in genere è specificato sulla confezione). L'argilla bianca invece si può trovare in erboristeria ed ha una durata praticamente illimitata (così come la glicerina) seppur per legge viene riportata una data di scadenza. L'argilla bianca apporta un leggero potere abrasivo al dentifricio, mentre il bicarbonato ha buone capacità sbiancanti ed è molto abrasivo, per questo viene usato in piccola quantità. Il tempo impiegato è davvero irrisorio e se confrontato con i prodotti commerciali il costo è notevolmente più basso, così come il costo in termini di impatto ambientale e di salute. (Leggere questo articolo per conoscere gli effetti del fluoro sull'organismo).


Condividi su Facebook